Sala Giunta – Ore 10.30 – Questa mattina in conferenza stampa a Palazzo San Giacomo sono state presentate tutte le attività realizzate e da realizzare per i senza fissa dimora e per le persone bisognose, con un quadro dei servizi che comprende, tra l’altro, una centrale operativa sociale, unità mobili di pronto intervento, strutture di accoglienza notturna e residenziale, un piano per il freddo ed uno street st ore, ma l’attenzione oggi si è incentrata, in particolare, sulla realizzazione di un centro di accoglienza nel Real Albergo dei Poveri. Struttura che riparte anche come luogo delle culture.Lo scopo è quello di creare non un altro dormitorio pubblico, ma un luogo in cui trovare una dimora, e soprattutto di restituire dignità e creare condizioni di accoglienza e di sicurezza. È possibile anche contribuire attraverso il c.c.p. n. 22157804 intestato al Comune di Napoli (Causale: Real Albergo dei Poveri).”

Palazzo San Giacomo aperto al pubblico
Ore 15:00 – Ho salutato cittadini e turisti in visita gratuita a Palazzo San Giacomo aperta al pubblico da 4 anni due volte al mese. Con le sue oltre 800 stanze racconta oltre 180 anni di storia della città di Napoli.
Prossima visita guidata il 14 dicembre 2015, per prenotazioni www.comune.napoli.it

WhyNot – Cinema Metropolitan
Ore 21:00 – 600 persone hanno riempito la sala 3 del Cinema Metropolitan e altre centinaia hanno seguito la diretta web per seguire “Tutta la verità su Why Not” la vicenda giudiziaria che ha coinvolto vertici dello Stato. Oltre 3 ore condivise e raccontate con Felice Lima, Magistrato e Sandro Ruotolo, giornalista.
La registrazione dell’evento a breve sul sito web: www.demagistris.it

deMagistris_Lima_Ruotolo Visita_guidatapubblico_why_not2

Print Friendly, PDF & Email
Aggiungi un commento con la tua esperienza, un tuo quesito o altri dettagli per migliorare il post.
Previous post

Tutta la verità sul caso Why not

Next post

Intervista a Radio 24 - Il Sole 24 Ore (Museo Aperto e vicenda di Quarto)

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *