Siamo alla fine di novembre e la nostra Napoli è attraversata da fiumi di gente. Mai così tanta umanità in Città. E dicembre sarà da record. Ossigeno per economia e lavoro in Città. Ma non ci sentiamo affatto appagati. Dobbiamo ottenere il risultato di cui la Città ha diritto e per cui ci stiamo impegnando senza sosta. Auspichiamo che Governo e Parlamento approvino in questi giorni le norme che i Sindaci hanno proposto per mettere in sicurezza i territori e garantire servizi e diritti a cittadine e cittadini. Continuano a tenerci con piombo sulle ali e zavorra sulle gambe che impediscono di migliorare la qualità della vita degli abitanti. È davvero ingiusto. Una Città che senza soldi e con enorme capitale umano e passione si è riscattata con questa potenza non merita di essere incatenata da gabbie normative e vincoli finanziari odiosi e ingiusti. Operiamo e lottiamo, comunque, per spezzare le catene quando queste impediscono l'attuazione della Costituzione.

Previous post

Nei giorni scorsi ho partecipato a Reggio Calabria ...

Next post

La Nostra Napoli in questi anni ha messo in campo ...