Sabato saremo presenti in due manifestazioni importanti per la lotta per i diritti e per i beni comuni: a Pontida con artisti per la cultura partenopea e meridionale, con i sud del mondo, terroni e musica per contaminare terra e aria, per entrare anche nei cuori di chi ci giudica senza conoscerci; a Melendugno e nel Salento per sostenere la lotta No Tap: gli ulivi, la terra e il mare sono beni comuni e vanno difesi. In cammino e in lotta !

Previous post

Nelle festività pasquali Napoli è stata piena di gente

Next post

Il 25 aprile deve allora significare liberazione vera, forte, totale

You are not authorized to see this part
Please, insert a valid App IDotherwise your plugin won't work.

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *