La sfida del governo della Città Autonoma di Napoli è sempre più difficile ed entusiasmante allo stesso tempo, ad un anno circa dall’inizio del secondo mandato. La rinascita di Napoli, attraverso il nuovo umanesimo della città, è ormai percezione diffusa anche oltre i confini nazionali. Ma il lavoro da fare è ancora tanto, duro e difficile, soprattutto per i luoghi della sofferenza, per le persone in difficoltà. Lavoro pieno di ostacoli, insidie e mine politiche ed istituzionali. Non è possibile rilassarsi un momento nemmeno sui risultati eccezionali raggiunti. Solo quando Napoli avrà raggiunto gli obiettivi a cui stiamo lavorando senza sosta potremo ritenerci pienamente soddisfatti. Ecco perché il nostro programma è Napoli 2021, fino alla fine del mandato elettorale. E’ il momento dell’unità, per la Città, per i Napoletani. Qui in ufficio e per strada, per il governo autonomo, per la lotta per l’attuazione della Costituzione.

Print Friendly, PDF & Email
Previous post

Mostri generano Mostri ...

Next post

Luigi de Magistris ha condiviso il video in ...