La politica a sua insaputa: c’è chi si trova casa a sua insaputa, c’è chi si trova polizze a sua insaputa e c’è chi si trova candidati a sua insaputa. La politica che proviamo invece a realizzare, con le mani pulite ma segnate dalla fatica, è quella della trasformazione sociale attraverso la rimozione degli ostacoli sia alla realizzazione dei bisogni e dei sogni della persona umana, che all’affermazione della giustizia e dell’uguaglianza.

Print Friendly, PDF & Email
Previous post

A Berlino nel 1989 il popolo buttò giù il muro che divise l'Europa

Next post

Napoli va conosciuta, amata