“Ha scomodato e dato fastidio a un sacco di gente… lo dobbiamo ammazzare, gli facciamo le cause civili per risarcimento danni e ne affidiamo la gestione alla camorra napoletana…ad ogni azione corrisponde una reazione e mò siamo tanti così tanti ad aver subito l’azione che quando esploderà la reazione sarà adeguata…”

Queste sono le parole che mi dedica l’ex Presidente della Regione Calabria, nonché ex Vice Procuratore Generale di Catanzaro e poi Procuratore Generale di Reggio Calabria, Giuseppe Chiaravalloti in questa intercettazione resa pubblica dalla trasmissione “Annozero” nell’ottobre del 2007.

A quell’epoca ero ancora PM a Catanzaro e titolare di una serie d’inchieste scottanti Why not, Poseidone e Toghe lucane. Tutte inchieste che puntualmente e immotivatamente mi sono state strappate, come emerge dal processo di Salerno in cui i magistrati che mi hanno revocato e avocato le indagini sono imputati per corruzione in atti giudiziari.

Print Friendly, PDF & Email
Previous post

Denunce, multe e sequestri della Polizia Ambientale - Agosto 2014

Next post

Edenlandia, finalmente si riparte

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *