"L'aggressione di Mohamed, il ragazzo algerino picchiato da un gruppo di ventenni domenica nei pressi di Porta Capuana, è un atto inqualificabile e inaccettabile. Il Comune di Napoli dunque esprime piena solidarietà a tutta la comunità algerina e a Mohamed". Lo afferma in una nota il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, che continua: "Napoli è infatti una città dell'integrazione e della tolleranza che ripudia qualsiasi atto o comportamento razzista o discriminatorio. L'amministrazione cittadina sempre sarà impegnata a contrastare episodi e gesti di questa natura, anche nelle sedi giudiziarie".

Previous post

FESTA DEI GIGLI, INDIGNATO MA VENTO CAMBIA

Next post

RIFIUTI, SE LA REGIONE CI SEGUISSE RICEVEREMMO SOLO PLAUSI

You are not authorized to see this part
Please, insert a valid App IDotherwise your plugin won't work.

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *