Nel Carnevale Gridas a Scampia c’è la Napoli che amiamo. Allegria, sensibilità, profondità, cultura, creatività. Le strade di Scampia – dalla sede dello storico Gridas di Felice Pignataro e della mitica Mirella – sino alle Vele sono state percorse da migliaia di persone in festa. Gente proveniente da tutti i quartieri di Napoli, da diverse parti d’Italia e anche dall’estero. Decine di associazioni, comitati e movimenti. La periferia centro di umanità. A Napoli fierezza e voglia di riscatto stanno facendo degli abitanti di Napoli la potenza del forte risveglio. A suon di tamburi e trombe del carnevale, Napoli vive con un’energia senza precedenti. Nessuno ci prenderà, il cammino verso la libertà totale è senza ritorno al buio del passato.

Print Friendly, PDF & Email
Previous post

All'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici: dibattito su beni comuni ed usi collettivi

Next post

Il San Carlo ospita i popoli di tutto il mondo che vivono nella nostra città