Chi sono

Sono nato a Napoli il 20 giugno 1967.

Mi sono diplomato al liceo classico “Pansini” di Napoli nel 1985.

Dopo il diploma mi sono iscritto alla facoltà di Giurisprudenza di Napoli, all’Università Federico II, dove ho conseguito la laurea a 22 anni, con 110 e lode. Nel 1993, a 26 anni, ho superato il concorso in magistratura.

Dopo il tirocinio, svolto sempre a Napoli, ho iniziato ad esercitare le funzioni giudiziarie, quale Sostituto Procuratore della Repubblica, presso il Tribunale di Catanzaro, dove sono stato impegnato dal 1996 al 1998. Mi sono occupato, da subito, di inchieste riguardanti la corruzione e la criminalità organizzata.

Nel 1999 sono tornato a Napoli, per mia volontà, dove ho svolto le stesse funzioni di Pubblico Ministero fino al 2002. Anche a Napoli mi sono dedicato ai reati perpetrati dalla collusione dei  cosidetti “colletti bianchi”, oltre ai reati del crimine organizzato più ampio.

Dal 2003 al 2008 sono ritornato a fare il Pm in Calabria, precisamente a Catanzaro, dove sono stato titolare di indagini rilevanti, tra le quali  “Toghe Lucane”, “Poseidone” e “Why Not”.

Dopo essermi dimesso  (e non messo in aspettativa!!) dall’ordine giudiziario,  nel 2009  sono stato eletto parlamentare europeo, come indipendente dell’Italia dei Valori, ottenendo 500mila voti.

In Europa ho rivestito il ruolo di presidente della Commissione Controllo dei Bilanci, esperienza fondamentale che mi ha permesso di conoscere approfonditamente le mancanze e i bisogni del Paese, in particolare del Mezzogiorno.

La Commissione controllo dei bilanci, infatti, porta avanti un compito di rilevanza centrale non solo per le istituzioni comunitarie, ma per la stessa democrazia europea: garantire la trasparenza dell’investimento dei finanziamenti che l’Ue destina ai paesi aderenti, fra i quali anche il nostro. In Europa, come parlamentare, ho sempre cercato di non perdere il filo diretto con la sua città, Napoli, ma anche con il Paese.

Il 30 maggio 2011 sono stato eletto  Sindaco della città di Napoli, con una lista civica,  vincendo al ballottaggio con il 65,37% di voti.

Ho deciso di ricandidarmi per il secondo mandato consecutivo, ottenendo il 42,82% dei voti al primo turno, (24,04% dei voti del secondo candidato sindaco), vincendo poi il ballottaggio con il 66,85% dei voti.

Il 27 Giugno 2016 sono stato eletto per la seconda volta Sindaco della città di Napoli, con una lista civica demA.