Luigi de Magistris
Author Archive

Luigi de Magistris

PRIMO PIANO

Che bello il nostro Sud anche dall’orbita. Che foto splendida. La nostra Terra, spesso ferita, talvolta violentata, ma sempre stupenda, piena di fascino, ricca di umanità, con radici storiche millenarie, immortale. Terra di amore, di mescolanze, di meticciati, di contaminazioni, di cultura profonda, di sofferenze, senza però smarrire mai la voglia di sorridere. Terra che unisce nelle diversità, Terra accogliente con il cuore aperto. Il nostro Sud che vuole costruire ponti di pace per una rinnovata coesione del nostro Paese. A coloro che fondano la loro azione nel rancore e nell’odio rispondiamo con la costruzione di comunità dell’unità nelle differenze, alla ricerca del benEssere. Con fierezza e orgoglio di appartenere alle nostre terre. Sempre più in tanti siamo al lavoro per costruire un Sud autonomo, forte e potente, mai contro, ma per la nostra gente, per i nostri popoli. Stanchi di discriminazioni ed ingiustizie, con infinita sete di giustizia, mai domi, sempre in lotta. Napoli ci sta provando, tra duri problemi, abbiamo lanciato la sfida in questi anni e la porteremo fino in fondo, rimuovendo gli ostacoli, e la vinceremo, con passione e coraggio. Non siamo zavorra, ma potente energia. Senza Sud non c’è Italia. Senza i Sud il mondo è meno umano.

Foto di: https://twitter.com/astro_paolo

Read More
PRIMO PIANO

La lotta dovrà essere sempre dura e determinata in difesa dei beni comuni. Senza confini, unendo le persone nella partecipazione e nella lotta. Dai terremoti, alla siccità, agli incendi, ai nubifragi, al dissesto idrogeologico. È vergognoso lasciare senza risorse i territori, senza difese gli abitanti e mettere con il cerino in mano i sindaci. Non è più sopportabile che i Governi trovino miliardi per salvare banche e miliardi per armi di distruzione di massa e non vogliano predisporre norme, provvedimenti e risorse per tutelare, valorizzare e mettere in sicurezza la bellezza della nostra Italia. Natura, paesaggio, cultura, storia. Bisogna arrestare questa corsa distruttiva attuando la Costituzione e rimuovendo gli ostacoli che impediscono lo sviluppo delle persone.

Read More
PRIMO PIANO

La forza di Napoli è soprattutto nel suo orgoglio ritrovato, nel senso di appartenenza che i napoletani hanno riscoperto. Non cederemo di un millimetro sui nostri valori e nelle nostre battaglie. Rimanere umani, città rifugio, città solare tra mille sofferenze, lotta per i beni comuni, mani pulite ed autonomia. Volontà forte di costruire una città-stato-comunità. Senza discriminazioni e riducendo quanto più è possibile le disuguaglianze. Lavoriamo senza sosta per superare la sofferenza finanziaria cronica ereditata anche per raggiungere servizi degni di una nuova capitale. Coloro che vengono nella nostra città – ed ormai sono decine di migliaia di persone al giorno – sentono un’aria di vita buona, diversa, positiva, forte, fiera, accogliente. Pur tra problemi gravi. Siamo solo all’inizio, non molliamo mai, restiamo uniti, con le nostre radicate comunità civiche urbane, e raggiungeremo vette mai raggiunte. Per Napoli ed il suo popolo !

Read More
PRIMO PIANO

Lavoreremo da settembre perché possa crescere sempre di più la coesione sociale nella nostra amata Napoli. L’Italia arranca perché non è coesa. Troppo divisa. Scenario a tratti davvero desolante. Basta vedere il dibattito pseudo-politico sull’abusivismo che si è scatenato su Ischia dopo il terremoto e l’inconsistenza politica con tutte le gravi responsabilità emerse a Roma dopo la pessima storia di abitanti della città sgomberati con violenza con il sostanziale assenso delle istituzioni tutte. Napoli è città complessa e difficile. Con problemi forti e radicati. Ma in questi anni è ripartita fortemente dai suoi abitanti, anche contro i poteri. Noi siamo stati dalla parte del popolo, dandogli forza e potere, rompendo il sistema, provando a dare una guida alla città, ad indicare e realizzare una visione di comunità. Napoli è divenuta insieme più città-comunità e più città-stato. Meno distanze tra rappresentati e rappresentanti, più comunità, più appartenenza alla terra, più unita’. Politicamente lavoreremo per rafforzare la coesione in città: valorizzando le differenze – che rappresentano ricchezza culturale ed economica – e riducendo le disuguaglianze. Noi siamo per costruire comunità in cui umanità, pace, solidarietà e amore sono valori praticati. Non ci piace quello che accade in altre parti del mondo e del nostro Paese: egoismi, razzismi, violenze, rancore, indifferenze ed anche squallore politico-istituzionale. Orgoglioso di essere napoletano e sindaco della mia città. E’ tutto più difficile dalle nostre parti, ma grazie a Napoli e ai napoletani che lottano con pazienza e determinazione insieme a noi ogni giorno ce la faremo. Con tenacia e passione. Prima le persone, il popolo e la nostra terra. La nostra città merita dedizione assoluta ed il lavoro messo in campo premierà Napoli.

Read More