Post Archive

marzo 2019

PRIMO PIANO

Va abbattuto il SISTEMA. Quello che si fonda su corruzioni, mafie, guerre, distruzione del pianeta, disuguaglianze economiche, ingiustizie sociali, razzismi, violenze. Ho sempre pensato, da ragazzo, che un altro mondo è possibile. Ho sempre lottato per questo. Ma bisogna conquistarselo. Con la rivoluzione dell’alternativa. Anche i cambiamenti climatici si arrestano, in primo luogo, con una rivoluzione culturale. Dal basso si può cambiare, anche a Napoli lo abbiamo dimostrato che cambiare si può. Anche senza soldi, senza partiti. Costruiamo, insieme, l’alternativa politica, morale, culturale, sociale ed economica. Bisogna mettere insieme rottura del Sistema e capacità di governo. Opposizione sociale e affidabilità di governo. Movimenti, reti civiche, associazioni, militanti. Rivoluzione nelle strade e rivoluzione con il diritto governando. Nelle Istituzioni portiamo l’alternativa che costruiamo con i popoli. Il diritto, connesso con il popolo, ha una potenza rivoluzionaria in grado di trasformare le ingiustizie sociali. Ci vogliono competenza e coraggio, autonomia e libertà. Difesa del Pianeta e della Natura con un’altra economia che sappia coniugare diritto al lavoro e diritto alla salute e all’ambiente salubre. Tra la Terra, nei beni comuni, ritroviamo il gusto di essere comunità. Siamo nella lotta per i diritti, il tempo è sempre quello giusto, la vittoria non può attendere, per l’umanità e per la felicità. Facciamo presto prima che sia troppo tardi. Nessuno potrà dirci di essere stati complici e di non aver lottato.

Read More
PRIMO PIANO

Integrale evento “WhyNot e Poseidone … 10 anni dopo” del 9 Marzo 2019 dal cinema Modernissimo.
Luigi de Magistris e Marco Travaglio raccontano le due inchieste che hanno toccato le alte cariche dello Stato, anche in virtù della recente sentenza del tribunale di Salerno.
Letture di: Rosaria de Dicco, Pita Turco e Antonella Prisco.
Modera Fabiola Conson.

Read More
PRIMO PIANO

I rapporti umani nella Vita vengono prima di tutto. Anche per chi ricopre incarichi istituzionali. Così mi sono comportato quando facevo il magistrato, così oggi nel fare il sindaco, soprattutto con le persone senza potere. Vicino hai sempre un essere umano, mai un numero. L’umanità prima di ogni cosa. Umanità è, in primo luogo, sentirsi, guardarsi negli occhi, comprendersi, cercarsi, mai giudicare troppo in fretta. Nel nostro corpo ognuno di noi ha una banca. È il proprio cuore. Nei bambini è solo buono, poi può divenire cattivo. Il cuore è, in verità, il contrario di una banca, ma è nello stesso tempo la banca che può salvare l’umanità. Dona più di quello che le persone chiedono. Senza interessi. E non ci sono debitori. Si arricchisce chi riceve bussando al cuore dell’altro e si arricchisce chi dona agli altri. Nella Vita il denaro serve, ma quello che conta per dare un senso alla Vita è amare. Anche per salvare il Pianeta. Nella mia Città, ogni giorno, amo tanto e tanto amore ricevo. Ed è per questo che Napoli è fonte di Vita inesauribile. Per me è Amore e Vita.

Read More