Post Archive

settembre 2017

PRIMO PIANO

C'è chi nel mondo prepara conflitti con effetti distruttivi per il genere umano al fine di alimentare l'economia liberista fondata sulle guerre ed arricchire così i produttori di armamenti con le loro società quotate in borsa; c'è chi nel mondo distrugge la natura arrivando taluni anche a sostenere che il cambiamento climatico è pura invenzione; c'è chi nel mondo, ed anche in Italia, organizza ronde e milizie contro le persone differenti; c'è chi nel mondo fonda la propria vita privata e pubblica su corruzioni e mafie. Ci sono, invece, nel mondo anche coloro che decidono di organizzare masse popolari in difesa dei beni comuni: eserciti in difesa delle terre, delle montagne, dei mari, dei fiumi, dei monumenti, delle case, delle persone in difficoltà. Difesa popolare per i beni comuni, per la sicurezza e per lo sviluppo della persona umana. Persone organizzate senza armi convenzionali, ma con le armi della lotta democratica popolare per costruire un presente diverso e alternativo. Va organizzato l'attacco frontale alle politiche liberiste per costruire l'alternativa sociale, economica e politica. La lotta in difesa dei beni comuni e per l'attuazione della Costituzione - che parte dal basso, dai territori - unisce persone differenti per il popolo unito.

Read More
PRIMO PIANO

Che bello il nostro Sud anche dall'orbita. Che foto splendida. La nostra Terra, spesso ferita, talvolta violentata, ma sempre stupenda, piena di fascino, ricca di umanità, con radici storiche millenarie, immortale. Terra di amore, di mescolanze, di meticciati, di contaminazioni, di cultura profonda, di sofferenze, senza però smarrire mai la voglia di sorridere. Terra che unisce nelle diversità, Terra accogliente con il cuore aperto. Il nostro Sud che vuole costruire ponti di pace per una rinnovata coesione del nostro Paese. A coloro che fondano la loro azione nel rancore e nell'odio rispondiamo con la costruzione di comunità dell'unità nelle differenze, alla ricerca del benEssere. Con fierezza e orgoglio di appartenere alle nostre terre. Sempre più in tanti siamo al lavoro per costruire un Sud autonomo, forte e potente, mai contro, ma per la nostra gente, per i nostri popoli. Stanchi di discriminazioni ed ingiustizie, con infinita sete di giustizia, mai domi, sempre in lotta. Napoli ci sta provando, tra duri problemi, abbiamo lanciato la sfida in questi anni e la porteremo fino in fondo, rimuovendo gli ostacoli, e la vinceremo, con passione e coraggio. Non siamo zavorra, ma potente energia. Senza Sud non c'è Italia. Senza i Sud il mondo è meno umano.

Foto di: https://twitter.com/astro_paolo

Read More
PRIMO PIANO

La lotta dovrà essere sempre dura e determinata in difesa dei beni comuni. Senza confini, unendo le persone nella partecipazione e nella lotta. Dai terremoti, alla siccità, agli incendi, ai nubifragi, al dissesto idrogeologico. È vergognoso lasciare senza risorse i territori, senza difese gli abitanti e mettere con il cerino in mano i sindaci. Non è più sopportabile che i Governi trovino miliardi per salvare banche e miliardi per armi di distruzione di massa e non vogliano predisporre norme, provvedimenti e risorse per tutelare, valorizzare e mettere in sicurezza la bellezza della nostra Italia. Natura, paesaggio, cultura, storia. Bisogna arrestare questa corsa distruttiva attuando la Costituzione e rimuovendo gli ostacoli che impediscono lo sviluppo delle persone.

Read More